Passione Cavalli

La mia passione per i cavalli nasce fin da quando ero piccolissima.

I miei genitori dicono che il primo verso di animali è stato il nitrito del cavallo!

Crescendo ho avuto la fortuna di frequentare dei maneggi e, quindi, la possibilità di apprezzare le caratteristiche di questa specie, quali il temperamento, la generosità, l’intelligenza, la grazia e la bellezza.

Il cavallo era la proiezione dei miei sogni, ero affascinata dalla sua forza, potenza e bellezza.

Infatti, immaginavo sempre di cavalcare un cavallo bianco e di andare talmente veloce da poter volare.

Ricordo sempre quel giorno in cui ero a casa dei miei zii, in campagna, dove c’erano dei cavalli meravigliosi.

Quel giorno passai ogni istante a osservare e accarezzare “Artù”, uno splendido cavallo con il manto grigio.

Capii subito che fra me e lui si era instaurato un bel rapporto e così chiesi  ai miei zii di poter salire in sella.

Fu una sensazione bellissima, come se le mie gambe e le zampe del cavallo fossero un tutt’uno.

Ancora risuonano le parole dette dai miei zii appena scesi da cavallo: “il cavallo è come uno psicologo solo che si paga a fieno e paglia e ti ascolta sempre. Perciò quando sei triste, sali in sella”!

In effetti, il cavallo riusciva a spazzare via tutti i pensieri brutti e a lasciarmi un senso di pace e serenità.

Da quel momento, decisi cosa avrei voluto fare da grande ed è proprio ciò che faccio: aiutare le persone bisognose grazie al cavallo e a ciò che questo fantastico animale è capace di regalare.

Teniamoci in contatto…