Domande Frequenti

Questa sezione è dedicata alle domande che spesso ricevo dalle persone che si avvicinano per la prima volta al mondo del cavallo.

In particolar modo, da genitori che desiderano aiutare i propri figli, affetti da disturbi fisici e/o psichici o disabilità di varia natura, attraverso l’ausilio del cavallo.

Le domande più comuni sono:

Cosa Sono l’Ippoterapia e la Riabilitazione Equestre?

L’Ippoterapia e la Riabilitazione Equestre sono due terapie che utilizzano il cavallo cono strumento terapeutico ed entrambe hanno come finalità il miglioramento della vita delle persone disabili, per cercare di garantire il raggiungimento della massima autonomia possibile e favorire la loro integrazione sociale, familiare e la partecipazione alla vita della collettività.

Cos'è l'Ippoterapia

L’ippoterapia è l’intervento riabilitativo che utilizza il cavallo e solo lui a fine terapeutico.  

Durante la terapia il paziente non è un soggetto passivo ma è in continuo dialogo tonico-fasico con il cavallo.

L’ ippoterapia va a trattare un paziente con una patologia grave e profonda e pertanto trova una sua applicazione soprattutto in campo psichiatrico, in quelle psicopatologie che possono essere dovute a problemi di sviluppo delle funzioni senso-motorie, capacità comunicative, percezioni, sviluppo emotivo e adattamento sociale.

In particolare, questo tipo di terapia trova una valida applicazione nei disturbi piscotici e nei disturbi schizofrenici, nei disturbi della personalità, nelle psicosi infantili ( autismo primario, autismo secondario), nel ritardo mentale generalizzato, nella sindrome di Down, nelle tossicodipendenze, nell’anoressia/bulimia, nei quadri misti in cui il danno motorio, cognitivo e psichico sia contemporaneamente presente.

Cos'è la Riabilitazione Equestre

La Riabilitazione Equestre è l’intervento che pone il soggetto in situazione di reagire e diventare protagonista della sua riabilitazione e quindi, dovrà essere propositivo per interagire con il cavallo.

E’ quindi è un mezzo di facilitazione che utilizza il movimento del cavallo come supporto nell’attività sia terapeutica sia educativa e dunque è un approccio terapeutico che agisce come stimolante per il superamento del danno motorio/neuromotorio, psicomotorio/psicointellettivo, comportamentale/relazionale, rispettando l’equilibrio fra terapista/soggetto..

Qual è la Differenza fra Ippoterapia e Riabilitazione Equestre

L’ippoterapia si rivolge a persone che hanno un handicap grave fisico o psichico per cui fanno una fisioterapia con il cavallo.

Nella riabilitazione equestre rientrano tutte quelle attività che si possono svolgere con e insieme al cavallo che non è uno strumento fisioterapico, ma diventa un partner relazionale con il quale la persona si rapporta, impara delle tecniche equestri che lo aiutano a far funzionare meglio il loro rapporto con il mondo esterno, per sfociare anche volendo all’attività sportiva.

Teniamoci in contatto…