Addestramento del cavallo da impiegare per la Terapia

Addestramento necessario

Il cavallo necessita di un addestramento particolare che lo abitui a situazioni insolite rispetto al normale addestramento.  Per questo dev’essere abituato a:

  • Rumori e grida
  • Conduzioni sottomano sia a sinistra che a destra
  • Vicinanza di oggetti particolari come palloni, cerchi, palline e pedane utilizzati in terapia
  • Salita in sella sia da dx che da sx
  • Risposta ai comandi a voce del terapista
  • Abituato a lavorare da solo o con altri cavalli

 

Caratteristiche anatomiche

Il cavallo non dovrà essere  più alto del metro e mezzo, per evitare fatiche inutili al terapista.

I fianchi dovranno avere una circonferenza discreta in modo da evitare un’eccessiva divaricazione delle gambe.

Il garrese non dovrà essere troppo sporgente. Il collo deve essere largo e proporzionato rispetto al resto del corpo in modo da bilanciare bene i movimenti e mantenere l’agilità.

Si preferisce la groppa larga per offrire al paziente una posizione comoda.

Scrivi un commento

Teniamoci in contatto…